Galleria Fotografica Collegio Ciliota

Attività Collegio Ciliota 2016/2017

IL GIARDINO DELLA FIDUCIA
I RAGAZZI DEL COLLEGIO-APPARTAMENTI DOMUS CILIOTA ALLA FESTA DI FINE ANNO ORGANIZZATA DALLA PASTORALE UNIVERSITARIA

I Ragazzi del Collegio-Appartamenti Domus CIliota hanno accolto con grande entusiasmo l’invito alla festa di fine anno universitario della Pastorale Universitaria, tanto che quella sera erano presenti quasi tutti i ragazzi….
Quando si tratta di divertirsi in compagnia noi siamo sempre presenti!!

Era una serata a cui non avremmo potuto mancare, grazie per averci invitati, per aver voluto condividere anche con noi questa serata, grazie alle danzatrici della scuola ACADEMY DANZA a.s.d. di S. Stino di Livenza, dirette dalla ballerina e coreografa Angela Gonella per averci allietato con i loro balletti e grazie a tutti coloro che hanno recitato e reso possibile questa splendida serata.

Ci si rivede l’anno prossimo!!!


Di seguito una galleria fotografica delle attività svolte nel 2016/2017 con i ragazzi della Domus Collegio Ciliota.

QUELLE CHE…IL PRIMO MAGGIO E' SEMPRE FESTA (Appartamenti Ciliota)


VISITA ALLA SCUOLA GRANDE DI SAN ROCCO

“Non ho mai visto una crocifissione così bella” disse il prete, e noi ragazzi a naso in su non avremmo saputo dargli torto, tanto eravamo rapiti dalla sua voce che tradiva la passione, intimoriti dalla solennità della Scuola, disarmati di fronte al genio di Tintoretto.

Sabato 9 aprile, lasciati i libri e gli svaghi, noi Ciliotini (non tutti, ma un gruppo sufficientemente emozionato), abbiamo voluto consacrare il pomeriggio all'arte e al Bello. Dopo esserci approvvigionati a dovere con un bel pranzo di primavera, abbiamo quindi riposto il nostro tempo e le nostre speranze nelle mani di una guida indicateci da Raffaella come uno degli esperti più lodevoli e appassionati del Tintoretto: Padre Vittorio. Questo sacerdote ci avrebbe accompagnato nella visita della Scuola Grande di San Rocco, che, per chi non lo sapesse, è un edificio antico e bellissimo, sede di una Confraternita di laici votata alla carità e tuttora esistente. In questo palazzo gioiello Tintoretto dipinse il suo ciclo pittorico più famoso, con episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento.
La nostra conoscenza, fatta eccezione per studenti d'arte tra noi molto eruditi, non era molto superiore a queste nozioni, ma Padre Vittorio è stato capace di colmare ogni lacuna senza mai annoiarci. Più che una guida, definirei questo prete un rarissimo narratore, come se ne trovano pochi di questi tempi: con tono cadenzato e linguaggio colorito, dischiudeva ogni opera con una storia. Una volta era quella di Tintoretto, che per vincere il concorso per decorazione dell'ovato centrale, nella Sala dell'Albergo, corruppe i guardiani per avere le misure esatte del soffitto e vi collocò il suo dipinto “bell'e fatto”, provocando la reazione sdegnata degli sfidanti, presentatisi solo con un bozzetto secondo quanto richiesto ufficialmente. Un'altra, invece, era la storia della Crocifissione di Gesù Cristo, che, diceva il Don “l'umanità voleva cacciare dal mondo mettendolo sulla croce più alta, ma vedete, Tintoretto lo dipinse imponente come a dire “Non me ne andrò!”.” E innumerevoli altre, ancora più affascinanti, a cui non sapevamo resistere.
Con queste parole andavamo quindi, ora insieme, ora in ordine sparso, attraverso le stanze e attraverso storia dell'arte, quasi commossi; in effetti stento a credere che qualcuno sia potuto rimanere indifferente all'abbraccio di uno spettacolo unico al mondo come quello della Sala Capitolare.
In seguito, lasciata la Scuola, ci siamo recati, un po' stanchi, nella vicina Chiesa di San Rocco, ma varcata la soglia di questo luogo di preghiera abbiamo trovato di nuovo il Tintoretto, e le storie, ma soprattutto le reliquie del Santo, gelosamente custodite dai veneziani nel tempo. E ci divertivamo a sentire che spesso arriva qualcuno, di nome Rocco, che vuole una benedizione speciale tra quelle mura, oppure che le vesti del Santo sono state tagliate in tanti pezzetti negli anni, per accontentare quei fedeli che, con petizione alla mano, ne volevano a tutti i costi uno da portare nella propria chiesa. Padre Vittorio aveva un racconto su tutto, anche sui matrimoni che talvolta si celebrano lì, regalandoci un'intrigante divagazione. Mi piace pensare che questa esperienza piccola ma significativa, che ho cercato di fermare con parole semplici, rimarrà vivida tra i ricordi di molti di noi, negli anni a venire.
Un grazie speciale a Padre Vittorio per averci accompagnato in questo bellissimo pomeriggio di condivisione, a Raffaella Gonella (direttrice Collegio e Appartamenti Domus Ciliota) per aver reso tutto questo possibile, a Francesca G. per aver messo tutto per iscritto in modo da poter lasciare una traccia concreta di questa esperienza e a tutti coloro che hanno partecipato con entusiasmo e allegria.


VISITA AGLI ITINERARI SEGRETI E PALAZZO DUCALE

"Ero a Venezia sul Ponte dei Sospiri; il palazzo Ducale da un lato, dall’altro una prigione, che si riflettevano magicamente sull’acqua.”

Il collegio Ciliota ha organizzato l’11 marzo una visita al Palazzo Ducale, permettendo a molti ciliotini di immergersi per un pomeriggio nelle sue bellezze storiche e artistiche. Roberta, la nostra guida, ci ha accompagnato attraverso gli itinerari segreti, spiegandoci la macchina organizzativa di questo palazzo, raccontandoci molte curiosità e aneddoti legati alle stanze visitate e ai personaggi che ci hanno vissuto.


Per quelli che anche pulire insieme è bello, ma se dura poco… ancora di più!


Festa di Carnevale 2017

Giovedì Grasso i ragazzi del Collegio Ciliota hanno invitato gli anziani della Parrocchia per un pomeriggio in festa, pieno di premi, frittelle veneziane e galanti. Grazie a tutti gli anziani che hanno partecipato a questo pomeriggio in festa, a Don Luciano per aver aiutato ad animare la tombola insieme a Chiara N., Divya, Elisa A. e Pietro e un grazie speciale anche a Francesca G., Olga e Corinne che hanno aiutato con le decorazioni e gli addobbi carnevaleschi.


Ciliotini alla Fenice

I nostri ragazzi hanno partecipato alla rappresentazione di Bohème, opera lirica di Giacomo Puccini datata 1896, che è andata in scena questi giorni alla Fenice. La bravura dei cantanti e la magia della musica hanno reso quest'esperienza unica, in una magnifica cornice che solo Venezia può regalarci. È stata una bella occasione per stare insieme che speriamo di ripetere presto.


Festa di Natale 2016

Quest’anno i ragazzi della Residenza universitaria Collegio e Appartamenti, con il nostro presidente Don Luciano Barbaro e la nostra responsabile Raffaella Gonella, festeggeranno il Natale portando in tavola le loro specialità. Una cena a base di Culture, Tradizioni e Origini... un mix perfetto per sentirsi a casa e passare del tempo insieme con i propri compagni d’avventura. Attraverso un assaggio si potranno degustare le prelibatezze di quasi tutta l’Italia, attraverso un viaggio di soli pochi passi.


“ Avvicinarsi coraggio richiede, ma in cambio scoprirete utili frammenti di vita ” - Franco & Andrea Antonello

Mercoledì 16 novembre i ragazzi del Collegio e degli Appartamenti hanno condiviso la gioia di poter conoscere e ospitare per una sera Franco e Andrea Antonello, due cari amici di Roberta (una nostra ciliotina).


Al Collegio Ciliota arriva anche il calendario dell'avvento personalizzato

Come in ogni casa nel periodo natalizio è presente un calendario dell'avvento per tener sotto controllo i giorni rimanenti al Natale anche qui in collegio ne abbiamo uno, molto originale e divertente. Ogni ciliotino, in attesa di tornare a casa per le vacanze invernali, può così aprire il suo pacchettino! 🎅🏼🎅🏼 Grazie Anna e Chiara N. per aver creato questo calendario dell'avvento per tutti noi e per averci fatto sentire a casa con quest'atmosfera natalizia!!


I ragazzi del Collegio Ciliota alle prese con San Martino


FESTA INIZIO ANNO Residenza Universitaria Ciliota (Collegio Appartamenti 2016-2017)


Cresciamo insieme


Desideri ricevere informazioni sui nostri eventi? Iscriviti alla newsletter

Teniamoci in Contatto

RESIDENZA UNIVERSITARIA ISTITUTO CILIOTA

CONTATTI