INTRO

Gli incontri non sono mai un istante chiuso nelle nostre vite, un momento che passa e che va scivolandoci addosso: essi possono essere tempi e spazi sacri. Gli incontri importanti, AUTENTICI, hanno spesso un prima, un durante e un dopo…. Fasi che qui nella nostra Residenza Universitaria vengono singolarmente valorizzate: poiché capaci di GENERARE SUTPORE E CRESCITA.

Un prima di preparazione, che ci conduce all’incontro… aprendo il nostro se’ alla riscoperta di una necessità, alla possibilità che ci venga offerto un seme che se accolto e alimentato sia capace di farci sentire amati, superando ostacoli, prove o limiti un po’ ruvidi. Un “nuovo” che conduca a riscoprire, anche attraverso chi cammina con noi, che chi ci ama lo fa con gratuità infinita:  “IO SONO VENUTO PERCHE' ABBIANO LA VITA E L'ABBIANO IN ABBONDANZA” (GV 10, 10).

Ogni incontro pensato per voi, con voi, nasce con il desiderio di donarvi al suo termine…. qualcosa, anche solo un piacevole ricordo, un pensiero positivo, una piccola luce da portare con voi e che possa nutrire quel “dopo” tanto importante perché unico e irripetibile che è la tua vita. Una luce da non tenere nascosta in un cassetto ma da donare alle persone che ci/ti sono vicine in questo cammino, perché è anche “VIVENDO CON…” che si attraversano dimensioni e spazi colmi di stupore, che soli non è possibile nemmeno immaginare.

Raffaella Gonella e Marco Cavallero

 

TRACCE dal COLLEGIO

In questi anni, numerose le lettere che ho ricevuto. Infiniti gli abbracci che ancora oggi mi parlano di quei ciliottini che con sorriso  e desiderio di raccontarsi, tornano sempre:
….. a presentarti la loro famiglia,
……il loro amore,
……la loro storia che continua,
qui vicino o lontano lontano….. ma non troppo per essere condivisa.

Ho scelto oggi di donarvi qualche frammento perché prezioso è il cammino di chi sa aprirsi all’ascolto della testimonianza e uniche sono queste tracce che altri ciliottini prima di te, ti affidano ora.

Raffaella Gonella

Ciliotina

ENTUSIASMO E PARTECIPAZIONE
È bello trovarsi in un posto che diventa familiare… E questo l’ho sperimentato quest’anno, nell’appartamento a San Vidal e in collegio. L’appartamento: mescolanza di caratteri e di culture regionali, i soliti pregiudizi iniziali e il sentirsi davvero parte soprattutto alla fine. Io personalmente, un po’ per gli orari lunghi allo Iuav, un po’ per il mio carattere, inizialmente l’ho vissuto un po’ più riservatamente, ma che bello vedere che comunque fai parte di qualcosa, che si cerca di coinvolgerti, che bello sorprendersi per delle attenzioni o degli atteggiamenti, qualche volta lamentarsi o sorrider per delle innocue litigate… Soprattutto ora, che sono più a casa, mi sto godendo questo clima, clima anche di sessione esami, ma anche quello aiuta: quale miglior occasione, io per prima, per mostrare i lati di sé più nascosti, per condividere e sdrammatizzare la tensione insieme!
Il collegio: questo è il mio secondo anno al ciliota, ma, se l’anno scorso mi ero sentita un po’ più estranea a questa realtà, quest’anno è stato bello partecipare di appartamento, sentirsi non semplici ospiti, ma invitati calorosamente e coinvolti agli incontri molti martedì sera. Io in prima persona non ho proposto grandi cose, ho cercato di partecipare e di essere quanto più disponibile per aiutare, sicuramente anche grazie all’entusiasmo di Veronica che cercava di trascinare l’appartamento o comunque ci coinvolgeva nella preparazione.
È bello sapere che dietro all’esperienza che vivi c’è un percorso di crescita condivisa, che sei in un “mondo”, dove chi più chi meno, chi sorridendo chi lamentandosi, ha scelto di cercare di mettersi in gioco in qualche modo, è bello lasciarsi travolgere dagli esempi entusiasti, come quello di Raffaella, di chi si ricorda di te, di chi vive la sua vita mostrando e ricercando l’entusiasmo continuo condividendo anche i suoi bellissimi bambini con 50 ragazzi più o meno conosciuti, cercando di regalare e trarre la ricchezza di ogni momento e di ogni persona.

Desideri ricevere informazioni sui nostri eventi? Iscriviti alla newsletter

Teniamoci in Contatto

RESIDENZA UNIVERSITARIA ISTITUTO CILIOTA

CONTATTI